Commerciante - 1952 (60x100cm)

Commerciante

L'immagine e la posa del personaggio sono le basi dell'idea e della formazione dell'opera. L'abbondante, grosso, ampiamente disteso corpo riempie tutto il dipinto, anzi, ne supera i limiti in tutte le sue parti. Le spalle sovradimensionate dell'uomo hanno un che di minaccioso – meglio non fidarsi di lui. La forma arrotondata della sua testa – anche per via delle sfumature forti in rosso – assomiglia a un pallone. La sua obesità è un segno di benestare, e nello stesso tempo rappresenta un certo pericolo per gli averi del suo interlocutore. L'immagine è priva di dettagli; il suo scopo non è quello di trasmettere i dettagli ma quello di trasmettere il messaggio di »commerciante«. L'artista è interessato alle forme grandi, all'essenziale delle forme parziali che attraverso le diverse parti del dipinto si uniscono nel messaggio di questo lavoro. Il desiderio dell'artista consiste nell'unire le caratteristiche tipiche del personaggio e dell'ambiente in un segno indelebile dell'esistenza dell'uomo.

 

Back to List