Fattoria d’inverno - 1973 (75x120cm)

Fattoria d’inverno

La luce del cortile cade su un piccolo edificio - la stalla. Questa piccola costruzione, come del resto l’intero paesaggio, sono avvolti dal crepuscolo.

Le opere mature di Werner Berg raffigurano il mondo trasformato. Gli sfondi invernali occupano una posizione sempre maggiore, implorando tra la neve ed il gelo la natura intorpidita, gli alberi rotti dal freddo, le persone che camminano nel freddo senza trovar pace. Queste immagini sono frutto di colui che si prepara ad andarsene. Mezzo secolo fa il mondo gli si presentava fresco come se non l’avesse mai visto prima, negli ultimi anni invece, la realtà delle cose è vista come fugace, un ultimo sguardo indietro, solo per abbracciare l’universo per l’ultima volta.

 

Back to List