La poveretta - 1963 (120x40cm)

La poveretta

Gli scialli di Werner Berg hanno sempre un significato speciale. Infatti, esiste formalmente un'essenziale differenza fra gli uomini con le teste scoperte e le teste femminili coperte con degli scialli. Lo scialle offre innumerevoli possibilità per diminuire le forme. La forma della testa, i capelli e le orecchie rimangono sotto lo scialle che copre alcune parti e così la forma rimane unificata. Lo scialle può essere liberamente formato dall'artista. Alcune volte i bordi dello scialle, così come in questo quadro, pendono »miseramente« raffigurando in questo modo la disperazione della poveretta, mentre in altre occasioni sono un segno dell'atmosfera gioiosa nell'assistere i sacri misteri. Lo scialle è sempre un trasmettitore dello stato d'animo della persona e perciò funge da mezzo comunicativo molto importante

Back to List