Natura morta con Floriano - 1965 (45x100cm)

Natura morta con Floriano

Werner Berg fu sempre attratto dai prodotti dell'arte popolare e triviale. Nella loro semplicità ed immediatezza rappresentano una notevole ispirazione per il suo lavoro artistico. Le immagini di Cristo e dei santi furono così realizzate già negli anni di studio accademico, mentre i dipinti su vetro e pezzi di legno di alveari caratterizzarono il suo orientamento verso una coscientemente semplice, quasi primitiva forma di dipinto nei primi anni del lavoro nella fattoria Rutar.

Sul vecchio scrigno contadino dipinto, posto nella stanza vicino alla statuina di S. Floriano, sono sistemati alcuni dipinti su vetro, giochi di legno, una rosa dei venti e due vasi con fiori. Sullo sfondo è possibile vedere un dipinto murale in color verde tipico per questa stanza con un semplice ornamento separato dal soffitto di color celeste.

 

Back to List