Notte d'estate - 1958 (60x100cm)

Notte d'estate

»Ogni persona porta in sé il suono di un colore ed io sono stato particolarmente preso da quello notturno. Così il presente quadro di una notte d'estate – anche se questa luce non è rappresentata dal chiaro di luna, ma dalle luci dietro la finestra illuminata – nella sua struttura severissima che di solito appare nel posto in cui dovrebbe essere evidenziato in un modo particolare il romanticismo e la liricità, offre un contrappeso, un punto di riferimento,« spiegò Werner Berg. 

 

Back to List