Notte di Tommaso - 1962 (75x120cm)

Notte di Tommaso

Il quadro raffigura la via che porta alla fattoria di Werner Berg in una delle notti limpide. Nel chiaro di luna i tronchi degli alberi creano le proprie ombre.

L'ampia via davanti è dipinta in pianta e porta nel profondo; l'altro punto di convergenza viene rappresentato dalle ombre degli alberi che convergono nel punto dove sorge la luce, mentre nella parte destra superiore del quadro gli individuali strati d'area vengono definiti con i tronchi degli alberi, con i rami, con le macchie d'ombra orizzontali e con la foresta sullo sfondo.

Di solito nei quadri di Berg raffiguranti il paesaggio vi è una combinazione dello spazio a strati e degli elementi nella loro larghezza, come per esempio la via, i binari, le superfici ghiacciate o i parapetti. Attraverso questi oggetti che dalla parte avanzata guidano la prospettiva verso lo sfondo, è possibile raggiungere il divario fra lo spazio di strati e della prospettiva. La combinazione di questi due modi di raffigurazione dello spazio è evidente in tutte le opere di Werner Berg ed è tipica per la maggior parte dell'iconografia. 

 

Back to List