Ritmo degli alberi - 1954 (75x120cm)

Ritmo degli alberi

Berg commentò così quest'opera: »Una delle cose più immediate, più intime della vita di campagna è il nostro frutteto che può essere osservato in ogni stagione dell'anno, sia di giorno che di notte. Infatti, tante delle mie opere non sono altro che la somma di tutte le stagioni che in seguito si amalgamano in tutt'uno. Ed è proprio questa la ragione per cui questo dipinto nel suo significato quasi astratto – ma l'astratto qui non è inteso come pittura astratta – viene intitolato »Il ritmo degli alberi«. Soprattutto per via del motivo che è totalmente impregnato con il ritmo e con il colore degli alberi.« 

 

Back to List